Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in D:\siti\francocuratti.it\francocuratti.it\libraries\joomla\filter\filterinput.php on line 512

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in D:\siti\francocuratti.it\francocuratti.it\libraries\joomla\filter\filterinput.php on line 514
Benvenuto nel sito di Franco Curatti
Home

Menu Principale


Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in D:\siti\francocuratti.it\francocuratti.it\libraries\joomla\filter\filterinput.php on line 512

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in D:\siti\francocuratti.it\francocuratti.it\libraries\joomla\filter\filterinput.php on line 514
Benvenuto nel sito di Franco Curatti
PDF Stampa E-mail

Afferrare la bellezza della vita, definirla in immagini di pittura, credere ancora al grande sogno antico dell'armonia, dell'esaltazione dellla luce con i colori che contano, liberi cantano in vibrazioni ed accensioni struggenti: questo il sentimento che Franco Curatti dà alla pittura.

Conosco da anni Curatti: io inseguo il tempo di domani perchè chiedo all'arte una profezia, parole nuove per un'umanità diversa dalla tristezza di oggi ma sempre stimo gli artisti che rimangono nella tradizione, che rinnovano il fascino di grandi pagine passate dalla dell'arte. Curatti viene dallo spirito e dai brividi di eletta pittura francese, pittura che ha camminato su percorsi stupendi soggiogando intere generazioni. Curatti crede all'arte come piacere dell'arte, come momento di una nostra evasione spirituale dal mondo aspro di oggi verso le consolanti immagini della bellezza. L'ho visto lavorar da anni con una tecnica esemplare approfondendo giorno dopo giorno il suo linguaggio, cimentandosi negli ardimenti del colore, delle strutture coloristiche più difficili. E l'ho visto solitario, senza compagni di viaggio eppure con un suo pubblico, con fedeli amici che hanno compreso la forza della sua ricerca ed hanno apprezzato i risultati ottenuti. Indimenticabili fiori, accesi di una luce stregata, esaltati dalla potenza espressiva: sembrano cercare la vita, restituire alla vita il dono immenso della luce. In quei colori brulicano voci alte e fitte di passione, quei canti alla gioia, alla bellezza nei quali a volte di pare avvertire pensosi accenti di malinconia, di una malinconia meditativa che è il sentimento delle cose che passano. "Anche la bellezza svanirà"! Ma intanto Curatti ha raccolto nelle sue tele splendori coloristici, ammalianti profumi quasi ventigini dell'anima.

Care figure di giovinette, le "ballerine" colte nella loro grazia forse prima che la danza debba iniziare, figure attraversate dal sogno. Spiriti gentili in una evocazione che commuove. Ed altre figure di esseri: donne, uomini, ragazze, fanciullidella campagna, figure studiate non per una tematica di tipo sociale, con tutti i rischi della retorica che tale tematica comporta, ma presenze di poesia, di umana sensibilità, un amore alla vita serena, ad una natura felice. Certamente Franco Curatti non è in queste note. Cerco di fare un cenno alla produzione vasta di un pittore che ha affrontato il piccolo spazio della tavoletta e che ha affrontato con onore i vasti spazi di composizioni, soprattutto fiori, grandi come una parete. Un pittore che lavora sicuro, accattivante e simpatico come personaggio umano, forte e ricco di cose nei suoi dipinti. Sono andati in uttto il mondo questi dipinti e questo è ben testimoniato dalla copiosa letteratura critica che Curatti può sempre esibire. E doovunque sono andati han recato un messaggio di luce, di trepida e pur robusta poesia, una fede rimasta intatta durante gli anni nella bellezza della natura.

 

Prof. Mario Ghilardi (critico d'arte)

 
Copyright © 2019 www.francocuratti.it. Tutti i diritti riservati.